Chi siamo

Chi siamo

Fare Vino per noi non è soltanto tradizione ma una scelta di vita, che ci impone sfide quotidiane che raccogliamo con passione e determinazione. Vivere nelle nostre campagne, tutelarne il paesaggio e la salubrità, per produrre vini che ne rispecchiano le peculiarità, i profumi, i colori ed i sapori. Questo è ciò che ognuno di noi ha deciso di fare quando il richiamo alle radici è stato così forte da non permetterci di fare altro. L’agricoltura biologica e la costante necessità di innovazione e ricerca ci aiutano a potenziare ed esaltare i nostri vitigni autoctoni quali il Pecorino, la Passerina, il Sangiovese ed il Montepulciano.

 

Inizio1920

Tutto ha inizio nel 1920, quando Vincenzo Polini, emigrato anni prima in Argentina in cerca di fortuna, torna al suo paese di origine ed acquista i primi appezzamenti di terra.

Sarà suo figlio, Giuseppe Polini, che impianterà i primi vigneti in Val Menocchia, scoprendone la straordinaria potenzialità.

1995

Gabriele Polini, figlio di Giuseppe, e sua moglie Anna, lavorano da sempre nell’azienda di famiglia e nel 1995 acquistano dei nuovi terreni ed un rudere nelle colline lungo la vallata del fiume Aso.

Una posizione che guarda a nord, opposta alla Val Menocchia, una terra perfettamente al centro tra le brezze marine ed i freschi venti dai Sibillini, una preziosa dimora per i vitigni autoctoni a bacca bianca,  come Passerina e Pecorino.

Qui vengono impiantati 12 ettari di vigneto e realizzati imponenti interventi di ristrutturazione, mirati a conservare gli antichi elementi strutturali del casolare ed introducendo nuove forme per accogliere la cantina per la vinificazione.

2006

Il 6 Maggio 2006, dopo anni dedicati alla conversione, i vigneti di entrambe le vallate Carassanesi vengono certificati biologici. Nel 2011 vengono allestiti due impianti fotovoltaici per il recupero dell’energia necessaria a tutte le attività della cantina che negli anni si dota di moderne attrezzature e tecnologie.

2014

Anche la quarta generazione della famiglia Polini entra in attività: Paola, Alessandra e Luca.

Oggi lavoriamo tutti insieme allo stesso progetto che amiamo condividere con tutti gli appassionati di vino che vengono a trovarci; per passeggiare tra i vigneti, scoprire più da vicino la cantina o gustare un calice qui dove tutto nasce.

ll nostro vino è anche la storia della nostra famiglia e di tutte le persone che vi hanno speso lavoro, passione e sacrificio.